Raffredda la bolletta con Aimet

Offerta Energia Elettrica

CASA PREMIUM PUN 

L’offerta è riservata ai clienti domestici forniti in bassa e media tensione e prevede che i consumi rilevati nelle fasce F1 e F2 + F3 siano fatturati ai corrispondenti prezzi medi per fasce del mese di competenza (rilevati dal Gestore dei Mercati Energetici e pubblicati sul proprio sito il mese successivo a quello di riferimento) più uno spread di 0,009 €/kWh. Al prezzo PUN verrà applicata la componente CDV a copertura di ulteriori oneri della vendita e oneri amministrativi.

I prezzi sopra indicati sono al netto delle perdite di rete, come definite dalla delibera dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) n. 05/04 e s.m.i.. Si intendono inoltre a carico del Cliente tutte le ulteriori componenti per il servizio di trasmissione, distribuzione, misura, le componenti ASOS e ARIM previste dall’ARERA per i Clienti del mercato libero, i corrispettivi per il dispacciamento in conformità a quanto previsto dall’ARERA nella delibera 111/06, il corrispettivo PCSV, accise, imposte e oneri amministrativi.

CASA EXTRA 5 PUN 

L’offerta è riservata ai clienti domestici forniti in bassa e media tensione e prevede che i consumi rilevati nelle fasce F1 e F2 + F3 siano fatturati ai corrispondenti prezzi medi per fasce del mese di competenza (rilevati dal Gestore dei Mercati Energetici e pubblicati sul proprio sito il mese successivo a quello di riferimento) più uno spread di 0,009 €/kWh. Al prezzo PUN verrà applicato uno sconto pari al 5%.

I prezzi sopra indicati sono al netto delle perdite di rete, come definite dalla delibera dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) n. 05/04 e s.m.i.. Si intendono inoltre a carico del Cliente tutte le ulteriori componenti per il servizio di trasmissione, distribuzione, misura, le componenti ASOS e ARIM previste dall’ARERA per i Clienti del mercato libero, i corrispettivi per il dispacciamento in conformità a quanto previsto dall’ARERA nella delibera 111/06, il corrispettivo PCSV, accise, imposte e oneri amministrativi.

IMPRESA PREMIUM PUN

L’offerta è riservata ai clienti con Partita IVA (professionisti, imprese, commercianti, artigiani) forniti in bassa e media tensione e prevede che i consumi rilevati nelle tre fasce F1, F2 e F3 siano fatturati ai corrispondenti prezzi medi per fasce del mese di competenza (rilevati dal Gestore dei Mercati Energetici e pubblicati sul proprio sito il mese successivo a quello di riferimento) più uno spread di 0,009 €/kWh. Al prezzo PUN verrà applicata la componente CVL a copertura di ulteriori oneri della vendita e oneri amministrativi.

I prezzi sopra indicati sono al netto delle perdite di rete, come definite dalla delibera dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) n. 05/04 e s.m.i.. Si intendono inoltre a carico del Cliente tutte le ulteriori componenti per il servizio di trasmissione, distribuzione, misura, le componenti ASOS e ARIM previste dall’ARERA per i Clienti del mercato libero, i corrispettivi per il dispacciamento in conformità a quanto previsto dall’ARERA nella delibera 111/06, il corrispettivo PCSV, accise, imposte e oneri amministrativi.

IMPRESA EXTRA 5 PUN

L’offerta è riservata ai clienti con Partita IVA (professionisti, imprese, commercianti, artigiani) forniti in bassa e media tensione e prevede che i consumi rilevati nelle tre fasce F1, F2 e F3 siano fatturati ai corrispondenti prezzi medi per fasce del mese di competenza (rilevati dal Gestore dei Mercati Energetici e pubblicati sul proprio sito il mese successivo a quello di riferimento) più uno spread di 0,009 €/kWh. Al prezzo PUN verrà applicato uno sconto pari al 5%.

I prezzi sopra indicati sono al netto delle perdite di rete, come definite dalla delibera dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) n. 05/04 e s.m.i.. Si intendono inoltre a carico del Cliente tutte le ulteriori componenti per il servizio di trasmissione, distribuzione, misura, le componenti ASOS e ARIM previste dall’ARERA per i Clienti del mercato libero, i corrispettivi per il dispacciamento in conformità a quanto previsto dall’ARERA nella delibera 111/06, il corrispettivo PCSV, accise, imposte e oneri amministrativi.

PROMO 200 ENERGIA ELETTRICA

L’offerta è riservata ai tutti i clienti domestici forniti in bassa e media tensione e prevede che i consumi rilevati nelle fasce F1 e F2 + F3 siano fatturati ai corrispondenti prezzi medi per fasce del mese di competenza (rilevati dal Gestore dei Mercati Energetici e pubblicati sul proprio sito il mese successivo a quello di riferimento) più uno spread di 0,009 €/kWh. Al prezzo PUN verrà applicato uno sconto pari al 15%.

I prezzi sopra indicati sono al netto delle perdite di rete, come definite dalla delibera dell’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) n. 05/04 e s.m.i.. Si intendono inoltre a carico del Cliente tutte le ulteriori componenti per il servizio di trasmissione, distribuzione, misura, le componenti ASOS e ARIM previste dall’ARERA per i Clienti del mercato libero, i corrispettivi per il dispacciamento in conformità a quanto previsto dall’ARERA nella delibera 111/06, il corrispettivo PCSV, accise, imposte e oneri amministrativi.

L’offerta è valida dal 01/10/2018 al 31/10/2018.

BONUS FORNITURA:

  • Pagamento tramite SEPA: SCONTO 10 EURO
  • Invio fattura tramite e-mail: SCONTO 10 EURO
  • PORTA UN AMICO: 15 euro di BONUS al cliente che porta un amico, accreditato nel momento in cui viene attivata la fornitura del cliente presentato, che riceve a sua volta un bonus di 15 euro

Offerta Placet Energia Elettrica

L’offerta Placet (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela) è l’offerta per la casa che prevede un prezzo libero a condizioni equiparate a quelle del mercato tutelato, come previsto dall’Autorità. L’offerta Placet è disponibile sia a prezzo fisso che a prezzo variabile.

Condizioni generali di fornitura OFFERTA PLACET

Condizioni tecnico economiche offerta PLACET ENERGIA ELETTRICA VARIABILE

Condizioni tecnico economiche offerta PLACET ENERGIA ELETTRICA FISSA

SERVIZI

Documenti necessari:

– Documento di identità e codice fiscale dell’intestatario del preventivo e fattura

– Eventuale delega e documento di identità del soggetto delegato

– Eventuale iscrizione alla Camera di Commercio se il titolare del contratto è persona giuridica.

o.

Documenti necessari:

  • Documento di identità e codice fiscale dell’intestatario del contratto
  • Eventuale delega e documento di identità del soggetto delegato
  • Dati catastali dell’immobile
  • Eventuale iscrizione alla Camera di Commercio se il titolare del contratto è persona giuridica
  • Codice Cliente a 9 cifre o Codice POD rilasciato dal distributore al termine dei lavori relativi al preventivo di predisposizione.

Documenti necessari:

–   Documento di identità e codice fiscale dell’intestatario del contratto

– Eventuale delega e documento di identità del soggetto delegato

– Dati catastali dell’immobile

– Eventuale iscrizione alla Camera di Commercio se il titolare del contratto è persona giuridica

– Codice POD o CODICE CLIENTE a 9 cifre (indicato sul contatore)

Documenti necessari:

–   Documento di identità e codice fiscale del nuovo intestatario del contratto

– Documento di identità e codice fiscale del precedente intestatario del contratto o erede

– Eventuale richiesta di cessazione del proprietario dell’immobile se l’intestatario non fosse reperibile (su modulo Aimet ).

– Eventuale dichiarazione di crediti a favore di eredi nel caso di decesso dell’intestatario del contratto (su modulo Aimet ).

– Eventuale delega e documento di identità del delegato nel caso uno dei due non fosse presente

– Eventuale iscrizione alla Camera di Commercio se il titolare del contratto è persona giuridica

– Codice ATECO.

– Dati catastali dell’immobile

– Dati dell’utenza attualmente attiva con Aimet (ultima fattura ricevuta ).

– Lettura del contatore alla data di voltura nelle tre fasce.

Documenti necessari:

– Documento di identità e codice fiscale dell’intestatario del preventivo e fattura

– Eventuale delega e documento di identità del soggetto delegato

Documenti necessari:

– Documento di identità e codice fiscale dell’intestatario del contratto

– Eventuale delega e documento di identità del soggetto delegato

– Dati catastali dell’immobile

– Eventuale iscrizione alla Camera di Commercio se il titolare del contratto è persona giuridica

– Dati dell’utenza attualmente attiva (ultima fattura ricevuta dal precedente fornitore)

Aimet avrà cura di comunicare al gestore uscente la disdetta del contratto

Documenti necessari:

– Documento di identità e codice fiscale dell’intestatario del contratto

– Eventuale delega e documento di identità del soggetto delegato